QtWeb

QtWeb 3.0

Browser portatile che strizza l'occhio alla privacy

QtWeb è un browser rapido, flessibile e con un occhio di riguardo a privacy e sicurezza. Ottima l'idea della tastiera virtuale per inserire dati in totale tranquillità. Gratuito e portatile, ma solamente in inglese Visualizza descrizione completa

PRO

  • Browser molto rapido
  • Diverse opzioni focalizzate sulla privacy
  • Include una tastiera virtuale
  • Portatile

CONTRO

  • Usabilità dei menu migliorabile

Buono
7

QtWeb è un browser rapido, flessibile e con un occhio di riguardo a privacy e sicurezza. Ottima l'idea della tastiera virtuale per inserire dati in totale tranquillità. Gratuito e portatile, ma solamente in inglese

Interessante questo QtWeb. Si tratta di un browser basato su WebKit, lo stesso motore già usato da Safari e Google Chrome. QtWeb colpisce per la sua velocità, soprattutto in fase d'avvio.

Il prodotto focalizza la sua attenzione sulla privacy, a cui è dedicato un intero menu che permette di abilitare/disabilitare al volo l'uso di JavaScript, immagini, cookie, plugin e altro ancora. È presente inoltre un modulo che permette la navigazione privata. E parlando di sicurezza è geniale la possibilità di utilizzare una tastiera virtuale per inserire dati in modo sicuro e senza il rischio di venire intercettati da eventuali keylogger.

QtWeb consente anche una comoda gestione dei bookmark. Spicca in particolare la possibilità di usare quelli principali in un'apposita barra, come in Firefox, e che può essere collocata a piacere sotto la barra degli indirizzi o a lato del browser.

L'interfaccia di QtWeb è semplice e chiara, ma completamente in inglese. Il browser non richiede installazione e può essere dunque memorizzato su una pendrive USB ed essere eseguito su qualsiasi PC.